Author: Serge Noiret

Per un ruolo attivo della “public history” nell’Unione Europea oggi

I cittadini europei si trovano ad affrontare una crisi globale del progetto politico ed istituzionale più importante del ventesimo secolo, quello dell’Unione Europea. Tuttavia, essi sono anche i diretti protagonisti di questa crisi di identità, che è anche crisi di conoscenza della storia e di un’agenda per una storia condivisa del travagliato passato europeo. Oggi, in alcuni paesi, soprattutto all’Est dell’Europa, è in corso una reinterpretazione del passato in chiave nazionalista e “patriottica” […]

Hundred years after WW1: Doing Public History with Twitter

Are social media capable of tackling issues that deal with the past, or do they merely constitute a series of visual icons on web pages that allow us to share what we see and read with a selected choice of virtual “friends”? Could it be that we perceive these logos as also representing a portal that promotes user-generated content and participatory culture?….

Public History internazionale e uso-abuso della storia nei musei

This post is written in Italian and served as an introduction to the Memoria e Ricerca 2017 issue on History Museums and Public History. The papers we present were selected from panel presentations delivered during the International Federation for Public History (IFPH) 2ndinternational conference in Jinan, China in August 2015, which was part of the 22nd Conference of the International Committee for the Historical Sciences (ICHS).

La public history italiana si fa strada: un museo a Predappio per narrare la storia del ventennio fascista

La storiografia sul fascismo e sulle sue interpretazioni ha talvolta scatenato vivaci discussioni nella comunità, spesso sonnolente, degli storici accademici. Tuttavia, fare la storia del fascismo fuori dai libri accademici e confrontarsi con opposte memorie rimane un impresa ancora da compiere. Forse è per questo motivo che l’eventualità di aprire un Museo che tratti la storia del Fascismo a Predappio, in Romagna, nella ex Casa del Fascio e dell’Ospitalità, sta suscitando un forte dibattito pubblico limitato, per il momento, all’Italia.

Per il 71° anniversario della Resistenza italiana (2016), riparliamo di “Firenze in Guerra 1940-1944”, la Mostra del 70° anniversario (2015) ospitata a Palazzo Medici-Riccardi

Mostra per il 70° della Resistenza Italiana, Palazzo Medici Riccardi, ottobre 2014-gennaio 2015 e 25 Aprile – 28 Giugno 2015 e sito Web della Mostra: 1940-1944 – FIRENZE IN GUERRA – http://www.firenzeinguerra.com/

Catalogo della Mostra a cura di Francesca Cavarocchi e Valeria Galimi: Firenze in Guerra, 1940-1944. Catalogo della mostra storico-documentaria. (Palazzo Medici Riccardi, ottobre 2014-gennaio 2015)., Firenze: Firenze University Press, 2014.